News

Il Ballo della Scala agli Arcimboldi con "Don Chisciotte"

Dal 29 al 31 ottobre, biglietti già in vendita

Di Maria Luisa Buzzi 20/09/2021
Il Ballo della Scala agli Arcimboldi con "Don Chisciotte"
Nicoletta Manni, Kitri, in Don Chisciotte con il Corpo di ballo della Scala (foto Brescia-Amisano)

MILANO “Siamo felici di collaborare con il Teatro degli Arcimboldi, un palcoscenico ottimo per la danza, una sala con una capienza tale che, anche con le restrizioni imposte, permetterà a oltre 1000 persone a sera, in totale sicurezza, di godere di uno dei balletti più interessanti e divertenti del repertorio. Un titolo di pura energia, un toccasana di questi tempi, Don Chisciotte”. Così il Sovrintendente del Teatro alla Scala Dominique Meyer salutando i giornalisti alla conferenza stampa di presentazione della 4 imperdibili recite di Don Chisciotte, versione Rudolf Nureyev, che il Corpo di Ballo e l’Orchestra del Teatro alla Scala presentano al TAM Teatro Arcimboldi di Milano dal 29 al 31 ottobre 2021.

Rimontato dal direttore del Balletto del Teatro alla Scala Manuel Legris, grande esperto del repertorio Nureyev e di questo titolo che danzò per la prima volta proprio a Milano, con la compagnia milanese ed Elisabetta Armiato come sua Kitri, studiando con Rudy in persona la parte di Basilio in soli 3 giorni, come ricorda ancora con un brivido di emozione. “Amo questo titolo che ha accompagnato tutta la mia carriera – spiega Legris – e che ho rimontato con il Wiener Staatsballett, con il Balletto di Amburgo e anche in Cina. Un titolo effervescente per far danzare tutta la compagnia e mettere in risalto i ballerini interni, alcuni per la prima volta a confronto con l’interpretazione del ruolo protagonita di Basilio. Brillante nella tecnica e impegnativo sul piano attoriale. Ci saranno quattro diversi cast, per quattro recite: Nicoletta Manni con Timofej Andrijashenko, Virna Toppi e Claudio Coviello, Martina Arduino e Nicola Del Freo (al debutto nel ruolo) e Alice Mariani con Mattia Semperboni, anche lui Basilio per la prima volta. E’ un titolo di luce e gioia che emana positività, per questo è stato scelto. Dirigerà l’Orchestra un direttore sensibile al balletto, che i danzatori stanno apprezzando molto nelle prove: Valery Ovsyanikov, che aveva diretto anche il mio Corsaire a Vienna”.

Presenti in conferenza stampa anche i protagonisti delle recite, che hanno ribadito la voglia di tornare in scena con il grande repertorio e il lavoro di cesello che il Maestro Legris sta impartendo loro per l’occasione della ripresa. “Forza e carattere – racconta la prima ballerina Nicoletta Manni – sono necessari per questo balletto che amo sempre interpretare. Lavorando per la prima volta con il Maestro Legris ho scoperto nuove sfumature per la mia Kitri e in generale dell’intera visione coreografica di Nureyev”. Claudio Coviello, ribadisce invece come sia importante ritornare sulla scena con un balletto ‘completo’. “Per noi - spiega - è molto diverso danzare un titolo a serata rispetto a brani brevi. Anche per la ripresa di Giselle, la scelta era stata di due cast diversi tra il primo e il secondo atto per dare a tutti possibilità di lavorare. Quindi danzare questo titolo sarà fantastico, come lo sarà ritrovare il pubblico in teatro”. Il neo promosso Solista Mattia Semperboni è sereno ed entusiasta di essere Basilio per la prima volta: “Avevo danzato solo il passo a due del III atto, ora l’intero ruolo! Sarà con Alice Mariani come partner il mio debutto. Sono molto felice, perché non era per nulla scontato ottenere questa parte”. Martina Arduino svela come sia interessante affrontare ora il ruolo a fianco di un ‘debuttante’ Basilio, il neo primo ballerino Nicola Del Freo. “Stiamo facendo un nuovo percorso insieme, guidati dal Maestro”.

Orgoglioso dell’operazione e dell’importante sinergia con la Scala Gianmario Longoni, impresario e Direttore Artistico di TAM Teatro Arcimboldi Milano, che ricorda la missione del suo teatro: “rendere fruibile e accessibile il più prezioso ente culturale del nostro paese ad una platea sempre più ampia di spettatori. Questo Don Chisciotte sarà sicuramente un bellissimo regalo per tutti i cittadini milanesi”.

La distribuzione dei cast per data non è ancora stata annunciata.

Gli spettacolo sono ai seguenti orari: VENERDÌ 29 OTTOBRE 2021 ORE 20.00; SABATO 30 OTTOBRE 2021 ORE 14.30 E ORE 20.00; DOMENICA 31 OTTOBRE ORE 14.30

PREZZI DEI BIGLIETTI

PLATEA BASSA GOLD € _130,00 + PREVENDITA
PLATEA BASSA € _115,00 + PREVENDITA
PLATEA ALTA € _80,00 + PREVENDITA
PLATEA ALTA VISIBILITÀ LIMITATA € _70,00 + PREVENDITA
PRIMA GALLERIA € _50,00 + PREVENDITA
PRIMA GALLERIA VISIBILITÀ LIMITATA € _40,00 + PREVENDITA
SECONDA GALLERIA € _30,00 + PREVENDITA
SECONDA GALLERIA VISIBILITÀ LIMITATA € _20,00 + PREVENDITA

Biglietti su  www.teatroarcimboldi.it  o www.ticketone.it

© Riproduzione riservata

visavi-2021torinodanza2021allinclusivetraining2021santachiaranexo plus

Vedi anche...