News

La Stagione del BTT e il cambio di direzione

Dentro la Lavanderia molte novità

Di Sergio Trombetta 13/11/2017
La Stagione del BTT e il cambio di direzione
La Stagione del BTT e il cambio di direzione

TORINOTira aria nuova alla Lavanderia a Vapore di Collegno. Il grande centro alla periferia di Torino si è candidato ad entrare nel network europeo delle case della danza, la risposta arriverà ad aprile. Paolo Cantù, il direttore di Piemonte dal Vivo, che ha alla Lavanderia il centro pulsante, è in partenza per i Teatri di Reggio Emilia e il primo dicembre sarà noto il nome del suo successore.

Ma intanto ecco che anche la guida del Balletto Teatro di Torino, storica compagnia fondata da Loredana Furno, che ha in Lavanderia la sua sede permanente, cambia mano: la nuova direttrice artistica da questa stagione è Viola Scaglione. E le differenze incominciano a prendere corpo. Con una apertura ad alcuni nomi della giovane danza (italiana e non) sia per gli spettacoli sia per i workshop con la compagnia di sei elementi stabili. E primi di questi da citare sono certamente Manfredi Perego e Ella Rotschild il cui lavoro con i ragazzi di Viola potrebbe sfociare in futuro spettcolo.

Ma intanto ecco il programma della stagione che sta per iniziare all’insegna della creatività giovanile. Si parte il 18 novembre con “Perfect Broken”, spettacolo multimediale per musica elettronica e pennarelli e matite da disegno di Antonello Raggi coreografato dalla italoamericana Renata Shepard.

Dalla collaborazione con Rivolimusica ecco il “Concerto di danze 4” che accosta due musicisti di valore, Giovani Sollima e Gyorgy Kurtag, la coreografia è affidata alla americana di origine mongole Yin Yue. Appuntamento il 24 febbraio.

Il 7 aprile alla Maison Musique di Rivoli è di scena “Impetus” dove i danzatori del BTT si muoveranno sulle musiche di Sebastian Plano in prima esecuzione assoluta.

Motori di ricerca, che accosta un coreografo a un artista visivo, appuntamento annuale coordinato da Chiara Castellazzi, mette insieme questa volta Andrea Costanzo Martini ( che lavora anche in workshop con i danzatori) e Cindy Sechet.

Dopo un concerto per sei danzatori e un’arpa, il 26 maggio, ecco i ragazzi del BTT impegnati in “Kiss me hard before you go” dello spagnolo José Reches, sul tema scabroso della morte cerebrale e la donazione di organi.

Ospiti, la compagnia di Reches, La Piel, il 13 gennaio in “Como Pierros”, la Eko Dance Intrnational di Pompea Santoro con “Cubita” e “La danza in un minuto” contest di Videodanza curato da Coorpi il 15 marzo. 

 

© Riproduzione riservata

prixdelausanne2021#1ammutinamenti-2021-2torinodanza2021ave-monstrumArtemente-Nelkenlegambientesferadanza2021nexo plus
moveon-1

Vedi anche...