News

"Giselle" alla Scala, tra ritorni e debutti

Grande classico romantico dal 29 ottobre al Piermarini

13/10/2020
"Giselle" alla Scala, tra ritorni e debutti
"Giselle", II atto (Brescia-Amisano/Teatro alla Scala)

MILANO Dopo il Gala che ha riaperto le sale del Piermarini al Corpo di ballo del Teatro alla Scala, torna in scena un amatissimo classico nel suo allestimento di tradizione (nella produzione di Yvette Chauviré da Coralli-Perrot) che dal 29 ottobre al 18 novembre riporterà in scena gli artisti della compagnia milanese.

Giselle, da sempre titolo culto del repertorio e in molte tournée internazionali biglietto da visita del Ballo della Scala, vedrà in questi spettacoli una serie di debutti, oltre che ritorni graditi.

Saranno per la prima volta Giselle e Albrecht (5 e 18 novembre) Martina Arduino e Nicola del Freo, che si alternano alla coppia Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko, che apre le rappresentazioni il 29 ottobre (poi il 3 e l’11 novembre), seguiti da Vittoria Valerio e Claudio Coviello il 30 ottobre, il 6 e il 13 novembre.

Rientrata a Milano dopo la brillante avventura al Bayesrisches Staatsballett la Prima ballerina Virna Toppi torna ad essere Myrtha (in alternanza a Maria Celeste Losa e Alessandra Vassallo), mentre Hilarion è interpretato da Marco Agostino, Christian Fagetti e Massimo Garon.

L’orchestra scaligera sarà diretta per l’occasione da David Coleman.

 

 

© Riproduzione riservata

PdlvisaviFattoria Vittadini TWRzakharova ravennaPdVmdcLedaFattoria Vittadini
balance lisse

Vedi anche...