News

"Elegìa delle cose perdute" al Cinemino di Milano

11/03/2024
"Elegìa delle cose perdute" al Cinemino di Milano
ELEGY OF LOST THINGS by Stefano Mazzotta
MILANO  Il 15 marzo 2024 alle ore 21 Il Cinemino di Milano ospita la proiezione di Elegìa delle cose perdute, un progetto di danza, filmico teatrale e prodotto da Zerogrammi, co-firmato dal coreografo e regista Stefano Mazzotta e dal cineasta Massimo Gasole.

Nato nel 2019 nel corso delle residenze coreografiche sarde nel merito di INTERCONNESSIONI  è stato girato tra Settimo San Pietro, le sue antiche case campidanesi e le spiagge della costa sud orientale.

Presentato in anteprima nel 2021 al festival Oriente Occidente di Rovereto è stato selezionato in numerosi Festival Internazionali tra Europa, Stati Uniti, Canada e Emirati Arabi, ricevendo numerosi premi e riconoscimenti tra i quali, Premio Danza&Danza 2021, Miglior Film Di Danza, Best Feature - Dance Film Riff Festival Norway 2022, Best Dance Film Portland International Dance Film Festival, Best Film Experimental, Dance, Music Festival, Toronto, Canada.

La proiezione sarà preceduta da un incontro con Stefano Mazzotta che in questa occasione presenta Elegìa delle cose perdute - un diario fotografico, volume contenente le fotografie da lui stesso realizzate durante le riprese del film. Completa il volume un testo inedito di Eugenio Barba, appena pubblicato da Edizioni Storiedivento. Moderano Francesca Pedroni e Paola Ruggeri.

© Riproduzione riservata

nidplatform-2024amat-scala-2024trinitylaban-2024cbsf-italostmovementrami-2024artemente-audizioni-2024nexo-roh-2023
bolshoi-ballet-2024

Vedi anche...