People

Dimitris Papaioannou racconta "INK" e la sua poetica

Il mito, le generazioni, la natura

Di Francesca Pedroni 16/10/2020
Dimitris Papaioannou racconta "INK" e la sua poetica
Dimitris Papaioannou "INK" (ph. Julian Mommert)

Il rapporto con il mito, la relazione con la pittura nelle immagini della scena, l'incontro tra generazioni e l'anticipazione sul cast della novità che debutterà ad Atene a dicembre. Il regista, coreografo, artista visivo greco Dimitris Papaioannou parla in esclusiva a Danza&Danza della sua arte a partire dal fascinoso INK, al Teatro Valli di Reggio Emilia per il festival Aperto. 

Regia e montaggio Francesca Pedroni 
intervista Maria Luisa Buzzi 
immagini Julian Mommert (courtesy of Dimitris Papaioannou)

Approfondimento sull'autore sui prossimi numeri di DANZA&DANZA e DANZA&DANZA INTERNATIONAL in edicola il 2 novembre.

© Riproduzione riservata

PdlvisaviFattoria Vittadini TWRzakharova ravennaPdVmdcLedaFattoria Vittadini
balance lisse

Vedi anche...