News

A Civitanova Danza Carlson e Saarinen per "Room 7"

29/06/2024
A Civitanova Danza Carlson e Saarinen per "Room 7"
Carolyn Carlson (ph. L Paillier) e Tero Saarinen (ph. H. Hyvarinen)

CIVITANOVA MARCHE In prima assoluta, al termine di una residenza di allestimento, debutta a Civitanova Danza il 4 luglio al Teatro Rossini Room 7, coreografia di Carolyn Carlson per Tero Saarinen. Il festival dedicato al maestro Enrico Cecchetti e promosso dalla Città di Civitanova Marche, dell’Azienda Teatri di Civitanova e dell’AMAT, con il contributo di MiC e Regione Marche, presenta al Teatro Rossini il lavoro di due capisaldi della danza mondiale.

"La danza è il mio tentativo di comprendere la natura umana e le sue molteplici manifestazioni - afferma Tero Saarinen -, amicizia, amore e forza d'animo. Con la mia danza voglio raggiungere il non detto, l'inspiegabile, l'innominabile. Credo nella danza che tocca, nella danza che parla da sola".

Room 7 è un'avvincente esplorazione della psiche umana in cui i misteri si svelano senza spiegazione. Saarinen incarna una moltitudine di archetipi, offrendo un viaggio dinamico attraverso il tragico, l'assurdo e la miriade di giochi mentali che plasmano le nostre percezioni.Room 7 trascende le barriere linguistiche, offrendo un'esperienza universale in cui l'arte parla direttamente all'anima attraverso le poesie visive create da Carlson e Saarinen. Le musiche sono di René Aubry e Aleksi Aubry-Carlson, le luci di Guillaume Bonneau, i costumi di Carolyn Carlson ed Erika Turunen, la produzione di Tero Saarinen Company, in collaborazione con Atelier de Pris, Carolyn Carlson Company, Centre chorégraphique national de Rillieux-la-Pape, AMAT / Civitanova Danza.

Completa il programma della serata Westward ho!, un ritratto assurdamente malinconico e pacatamente umoristico dell'amicizia, dell'egoismo e del tradimento. È stato il primo pezzo che Saarinen ha creato nel 1996 per la sua compagnia, nota con il nome di Company Toothpick fino al 2002. È considerata la coreografia della svolta internazionale di Saarinen e da allora fa parte del repertorio della compagnia. Oltre alla coreografia Tero Saarinen firma i costumi, la musica è di Gavin Bryars e Moondog, luci e scene di Mikki Kunttu, produzione Tero Saarinen Company.

© Riproduzione riservata

nnt-2024dancegallery2024biennalefestival2024resextensabolzano2024nod-2024lostmovementpollino2024

Vedi anche...