News

"Scalamare", il nuovo film di Kylian sta nascendo ad Ancona

Di Rossella Battisti 01/10/2016
"Scalamare", il nuovo film di Kylian sta nascendo ad Ancona
"Scalamare", il nuovo film di Kylian sta nascendo ad Ancona

ANCONA   Jiří Kylián, ammaliato dalle suggestive prospettive della città sul mare, è ad Ancona a girare il suo ultimo film.

E’ stato un colpo d’occhio e di fulmine insieme: quando lo scorso anno Jiří Kylián è stato ad Ancona per la presentazione dei suoi cortometraggi per il Festival Cinematica, ha visitato il Monumento ai caduti e la scalinata che porta al mare. Intrigato dalle suggestive prospettive che si tuffano nell’Adriatico, il coreografo praghese vi ha immaginato una storia, da creare in parallelo col simbolismo del luogo – dai morti al mare, la vita che viene data e presa. “Il soggetto del mio film è semplice – spiega Kylián, al lavoro in questi giorni negli spazi mozzafiato del Passetto anconetano – una coppia che ha passato quarant’anni insieme e che celebra l’anniversario della luna di miele, partita da queste scale”.

Protagonista di Scalamare – questo il titolo – sarà la sua compagna d’arte e di vita Sabine Kupferberg, affiancata da Peter Jolesch, sulle note di Charmaine di Mantovani And His Orchestra.

Riprese e produzione del cortometraggio sono supportate da Marche Teatro che, tramite il suo direttore Velia Papa, intende promuovere danza e teatro nel territorio grazie alla collaborazione con grandi artisti. Scalamare debutterà il 28 marzo 2017 all’Aja presso il teatro Korzo.

© Riproduzione riservata

lac-pinabausch-2024biennale-college-2024hfmdk-2024ater-2024moveit-2024coorpi-2024artemente-audizioni-2024prospettivadanza2024orbita-2024nexo-roh-2023
bolshoi-ballet-2024

Vedi anche...