News

Ciclo di iniziative radiofoniche per la Giornata Mondiale della Danza

Si comincia il 12 aprile su Radio3 Suite

10/04/2024
Ciclo di iniziative radiofoniche per la Giornata Mondiale della Danza
Radio3-Danza-LOGO-2048x1152.jpg

RADIO3 ha ideato un percorso di avvicinamento alla Giornata internazionale della Danza (29 aprile, data di nascita del grande innovatore del balletto, il coreografo Jean-Georges Noverre) proponendo su Radio3 Suite una serie di iniziative radiofoniche di appuntamenti in collaborazione con AGIS. 

Si intitola RADIO3 DANZA, il ciclo di quattro speciali a cura di Azzurra Di Meco, in cui studiosi e critici della nostra testata DANZA&DANZA, a partire da titoli celebri del repertorio classico, moderno e contemporaneo, ripercorrono alcune tappe significative della storia della danza attraverso aneddoti, curiosità, grandi interpreti e percorsi musicali.

  • “Dal ballet d'action alle illusioni romantiche di Giselle” di Maria Luisa Buzzi per approfondire la figura di Noverre a cui la giornata mondiale della danza (29 aprile) fa riferimento e il balletto romantico per eccellenza, Giselle, in onda venerdì 12 aprile alle ore 23.00;
  •  “Le Sacre du Printemps, la rivoluzione di un rito senza tempo” di Francesca Pedroni giornalista e critico di danza per affrontare un capolavoro della modernità nelle sue diverse versioni coreografiche dal 900 fino ai nostri giorni, in onda venerdì 19 aprile alle ore 23.00;
  •  “Palermo Palermo, il teatro dell'esperienza di Pina Bausch” di Roberto Giambrone, giornalista e critico di danza alla scoperta del linguaggio fra gesto e movimento, danza e teatro dell’innovativo Tanztheater Wuppertal, in onda venerdì 26 aprile sempre alle ore 23.00;
  • infine “Danza estesa in ecosistemi digitali” di Anna Lea Antolini, esperta di danza che ci condurrà verso le nuove sfide fra corpo, danza e nuove tecnologie, in onda sabato 27 aprile alle ore 23.00.

Inoltre, domenica 28 aprile alle ore 23.00 per la rubrica La Vita che mi diedi, Monica D’Onofrio incontra Eleonora Abbagnato: un’intervista di un’ora in cui la ballerina italiana già Étoile dell'Opera di Parigi e ora alla direzione del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, si racconta dai primi passi fino alle emozioni che accompagnano il suo presente.

Lunedì 29 aprile alle ore 22.15 la lezione-spettacolo “Matrimonio con Dio. Vaclav Nizinskij e la trasfigurazione della danza in luce” a cura di Vito Di Bernardi, docente di Storia della Danza dell’Università La Sapienza di Roma, racconto di arte e di vita del leggendario danzatore e coreografo Vaclav Nizinskij, forse il più famoso e maledetto della storia della danza occidentale.

© Riproduzione riservata

ldp-2024inteatro-2024rami-2024cbsf-itajoffrey-2024nod-2024lostmovementopus-2024
ldp-24

Vedi anche...