News

Addio a Myriam Dolce

Già collaboratrice con la nostra testata

Di Maria Luisa Buzzi 03/05/2024
Addio a Myriam Dolce
Myriam Dolce

La redazione piange un'altra persona cara, Myriam Dolce, scomparsa prematuramente ieri a Milano dopo una lunga malattia. Anima votata alla danza in tutte le sue sfaccettature.

Nata a Roma, ma cresciuta a Palermo, ha iniziato ad avvicinarsi in punta di piedi al mondo della danza prima come ballerina formandosi presso l’Accademia del Teatro Massimo di Palermo diretta da Ugo Dell’Ara ed entrando poi negli anni ‘80 a far parte del Corpo di Ballo dell’Aterballetto di Reggio Emilia sotto la guida di Amedeo Amodio. Ha proseguito poi con passione sulla via dell’insegnamento perfezionandosi presso l’Académie Princesse Grace di Monte-Carlo diretta da Marika Besobrasova e insegnando danza classica tra Bologna e Milano.

Instancabile comunicatrice, a seguito della laurea al Dams di Bologna, ha collaborato in qualità di critico di danza e giornalista di spettacolo con testate specializzate italiane e internazionali, tra cui Danza&Danza, Classic Voice, Panorama oltre al programma radiofonico In Punta di Piedi del FizzShow.

Ha inoltre collaborato con Marinella Guatterini al progetto R.I.C.C.I. (Reconstruction Italian Contemporary Choreography) dedicato alla memoria del contemporaneo italiano anni ‘80/’90.

Elegante, solare e dotata di profonda empatia e curiosità intellettuale, la ricordiamo con profondo affetto e gratitudine.

© Riproduzione riservata

ldp-2024inteatro-2024rami-2024cbsf-itajoffrey-2024nod-2024artemente-audizioni-2024opus-2024
nod-2024-ita

Vedi anche...