News

Fernando Anuang’a in Italia con "We are Nomads"

Il danzatore e coreografo kenyota inizia il suo tour da Mirandola

19/02/2024
Fernando Anuang’a in Italia con "We are Nomads"
Fernando Anuang’a

 MIRANDOLA Inizia il suo tour italiano dall'Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola, venerdi 8 marzo (h. 21), il danzatore e coreografo kenyota Fernando Anuang'a. In prima nazionale la sua ultima creazione We are Nomads. Autodidatta e atipico artista nel panorama della danza contemporanea - dal 2000 risidente in Francia ma è in Kenya che ha formato un gruppo di 7 danzatori Masai - per i suoi lavori si ispira ai canti Masai, memoria ancestrale e potenza ritmica, “motore essenziale” per la sua gestualità. In questa specifica danza assisteremo ad una riflessione sul concetto di viaggio, di ricerca, sulla nostra condizione di “nomadi”. 

We are Nomads è la terza creazione del coreografo, in questo solo, Anuang'a affronta l’importante questione dei bisogni dell’uomo, ispirandosi al popolo nomade dei Masai e alla loro incessante transumanza. Il coreografo esplora questo modo di vivere che incarna lo spirito umano di libertà, di scoperta di sé e dell’altro.

La danza di Anuang'a incarna allo stesso tempo la resilienza e la capacità di adattamento intrinseche dello spirito umano, dal momento che tutti noi affrontiamo le sfide della vita pur mantenendo un legame profondo con la nostra propria eredità del passato.

Come si legge nelle note di regia:  “Questo popolo di sposta nel tempo e nello spazio. Lasciandosi dietro un solco di polvere e impronte. E se durante il cammino a volte si fermano non si stabiliscono mai definitivamente /Nel loro tragitto, utilizzano solo ciò che è per loro necessario/Ospiti di una notte, creano legami umani che durano per le generazioni a venire/La natura ostile sfida la loro tenacia./La modernità interroga la loro tradizione…”

 

© Riproduzione riservata

nidplatform-2024amat-scala-2024trinitylaban-2024cbsf-italostmovementrami-2024artemente-audizioni-2024nexo-roh-2023
bolshoi-ballet-2024

Vedi anche...