News

Al Balletto del Bolshoi c’è un nuovo Principal

Denis Savin

Di Sergio Trombetta 05/10/2020
Al Balletto del Bolshoi c’è un nuovo Principal
Al Balletto del Bolshoi c’è un nuovo Principal

MOSCA Il danzatore del Bolshoi Denis Savin, noto per le sue doti tecniche e attoriali, è stato nominato étoile. Della cosa si felicita su Facebook il coreografo Alexei Ratmansky, suo ammiratore, che gli regalò lo straordinario assolo dell’ubriacone nel balletto “Il Bullone”.

Savin è nato a Mosca e nel 2002, terminata l’Accademia Coreografica, è entrato nel Corpo di ballo del teatro moscovita. Già al secondo anno in compagnia ha avuto il ruolo di Romeo nel “Romeo e Giulietta” di Prokof’ev nella regia e coreografia di Declan Donnelan. La nomina, secondo tradizione, spetterebbe a danzatori che hanno interpretato tutti i ruoli ‘da principe’ del repertorio classico. Non è il caso di Savin, che è d'altro canto artista versatile e di grande personalità. Nel 2012 ha infatti ricevuto la Maschera d’Oro come migliore interprete maschile in “Herman Schmerman” di William Forsythe.

Denis Savin in "Herman Schmerman" di William Forysthe

© Riproduzione riservata

prixdelausanne2021#2ammutinamenti-2021-2torinodanza2021amorArtemente-Nelkenlegambientesferadanza2021nexo plus
moveon-1

Vedi anche...