News

In Fonderia sei scaligeri per Emanuela

Una serata mosaico a firma della coreografa Tagliavia

Di Carmelo A. Zapparrata 18/01/2020
In Fonderia sei scaligeri per Emanuela
In Fonderia sei scaligeri per Emanuela

REGGIO EMILIA  Un gruppo di artisti del Corpo di Ballo del Teatro alla SCala  approda in Fonderia per danzare contemporaneo. L'occasione è il primo appuntamento del nuovo anno con cui Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto apre il 20 gennaio il proprio spazio ospitando ShortCut.

Lo spettacolo, come suggerito dallo stesso titolo, attraverso diversi estratti presenta in maniera composita e sotto varie sfaccettature la poetica della coreografa Emanuela Tagliavia.

Formatasi tra l'Italia e la Francia, da vari anni docente di danza contemporanea presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala e la Civica Scuola Paolo Grassi di Milano, Emanuela Tagliavia nel suo percorso artistico ha intrecciato collaborazioni con registi del calibro di Gabriele Salvatores e Liliana Cavani, oltre a presentare le sue creazioni su importanti palcoscenici, dal Bolshoi di Mosca al Festival Al Bustan di Beirut.

Spaziando dalla scienza alle arti visive da Bach alle musiche composte per l'occasione da Giampaolo Testoni, gli otto estratti rappresentano appieno l'eclettismo dell'autrice e verranno mostrati in un ordine che rifugge l'esposizione cronologica per legarli tra loro attraverso un filo rosso fatto di richiami reciproci e suggestioni.

In scena sono annunciati Christian Fagetti (Premio Danza&Danza2019 “Interprete dell'anno”), Gioacchino Starace (Premio Danza&Danza 2018 danzatore emergente), Stefania Ballone, Giulia Lunardi, Andrea Risso, Giulia Schenato.

© Riproduzione riservata

PdlFattoria Vittadini TWRzakharova ravennaPdVmdcLedaFattoria Vittadini
balance lisse

Vedi anche...